sabato 20 dicembre 2014

Giordano Bruno

La realtà spesso è desolante e sconsolante...
rivolgere lo sguardo alle lapidi sui muri dei palazzi, può consolare...

domenica 30 novembre 2014

Profezie

Il petrolio sta finendo, la prossima guerra sarà per l'acqua, l'attuale discesa del prezzo del petrolio è l'annuncio di una vicina e grave crisi energetica, c'è un'altro allarme meteo...

ma eravamo già stati avvertiti in tempi meno sospetti:


da: Dove sognano le formiche verdi di Werner Herzog, 1984



E A A ma come andiamo forte
eaa ormai nessuno ci può fermar

E A A giù per la discesa
eaa ormai nessuno ci può fermar

E A A diritti verso il burrone
eaa ormai nessuno ci può fermar

E A A ho parlato col conducente
e mi ha detto in un orecchio
che ha i freni rotti e che non vanno più

E A A mi ha detto che non è colpa sua
ma che lui farà il suo dovere fino in fondo
e poi si vedrà

E A A giù per la discesa, diritti verso il burrone
ormai nessuno ci può fermar

E A A mi son distratto per un momento
e il conducente ha premuto il bottone
e si è catapultato giù

E A A ma chi se lo aspettava
che era un pullman così attrezzato
che quello si catapultava giù

E A A gli altri continua a intonare cori
non si sono ancora accorti di niente
e continuano a cantar

E A A vorrei prendere in mano io il volante
però poi ripensandoci bene
ma chi me lo fa far

E A A qui le cose si mettono male
quasi quasi premo anch’io quel bottone
e mi catapulto giù

E A A ma come vanno forte
non si sono ancora accorti di niente
e continuano a cantar

tratto da: http://www.bennato.net/testi/eaa
dall'albun La torre di Babele, 1976

mercoledì 19 novembre 2014

da che pulpito!

da Novalis

Alcune conoscenti dell'est Europa, dicono che dalle loro parti, un prete ortodosso per avere una parrocchia deve essere sposato e mettere su famiglia.

giovedì 16 ottobre 2014

destinare l'otto per mille alle calamità naturali


Condivido e rilancio l'invito di Occhiopermille e Novalis a destinare l'otto per mille statale alle calamità naturali.
In questo modo, la dichiarazione dei redditi può diventare più accettabile; come scrive Novalis, ... I 100 milioni potrebbero diventare un miliardo se i contribuenti italiani fossero informati e vedessero il proprio Stato aiutare i propri concittadini.

Considerando il cambiamento climatico, la situazione ambientale e il dissesto idro-geologico, dovrebbe essere una priorità di tutte le Istituzioni democratiche.

domenica 21 settembre 2014

Vicenza rimuove lo scandalo e festeggia il business dell’Expo

Da queste parti non ci facciamo mancare nulla... in prima fila anche con gli scandali dell'Expo.

Arre­sti, appalti truc­cati e tan­genti riguar­dano da vicino la nostra città e i suoi impren­di­tori. Mal­tauro tra tutti: è il respon­sa­bile dello scem­pio di Borgo Berga e della cemen­ti­fi­ca­zione di Vicenza. L’impresa è stata com­mis­sa­riata due mesi fa pro­prio a causa di Expo 2015» sot­to­li­neano il cen­tro sociale Boc­cio­dromo e il Gas No Dal Molin che hanno pro­mosso mar­tedì 7 otto­bre alle ore 21 di via Rossi 198 un’assemblea cit­ta­dina delle asso­cia­zioni e dei movimenti.

leggi tutto l'articolo qui
questo (incubo) è il nuovo tribunale della città del Palladio che insiste nell vincolo paesaggistico della villa La Rotonda, uno dei capolavori del celebre architetto.

giovedì 18 settembre 2014

per non dimenticare il massacro di Sabra e Shatila


La strage avvenne fra le 6 del mattino del 16 e le 8 del mattino del 18 settembre 1982 nel quartiere di Sabra e nel campo profughi di Shatila, entrambi posti alla periferia ovest di Beirut.



Oggi come allora non c'è giustizia per la popolazione inerme



martedì 9 settembre 2014

arancio-limone

Diverse case di geometresca origine e dai tristi colori marroni stitichezza o verde nausea, sono state ridipinte in arancio-limone.
Così anche a scuola hanno pensato bene di rottamare il vecchio e rassicurante verde, e dipingere aule e corridoi in questo modo:

corridoi
aule

Dal vero i colori sono molto più intensi e devono essere immaginati in ambienti chiusi e affollati.


Adesso è tardi per ricordare l'esistenza di teorie sui colori di: Goethe, Klee, Kandinskij e del Feng Shui.

L’influsso dei singoli colori:

Verde
: agisce in modo calmante, stimola la creatività, la crescita e la rigenerazione, simboleggia la speranza.

Rosso: aumenta l’appetito, stimola la digestione e causa aggressività.
Giallo: stimola la comunicazione, i contatti con l’ambiente circostante, influisce in modo benefico sulle persone introverse, spingendole ad una maggiore apertura.